Facebook lancia la "mappa di trasmissione in diretta"; sapere come usare

Tutto su

Facebook

Scopri tutto su Facebook

Vedi di più

I flussi di video in diretta su Facebook sono nelle mani di tutti gli utenti da alcune settimane. Iniziando con le celebrità prima di passare a persone "normali", il social network non solo è stato in grado di testare la risorsa in condizioni di grande stress e movimento, ma ha anche posto un'aura di celebrità su di essa. Ora, una nuova funzionalità viene ad aggiungere a tutto questo.

Live Map, come dice il nome, è fondamentalmente una mappa che mostra tutti i flussi live che stanno accadendo su Facebook in quel momento, e anche da dove sul mondo vengono trasmessi. La funzionalità è accessibile tramite un link dedicato, all'indirizzo www.facebook.com/livemap ed è disponibile per tutti gli utenti. Tuttavia, solo coloro che utilizzano il social network nella sua versione inglese possono accedervi.

Cambia lingua Facebook

Cominciamo dall'inizio quindi. Per cambiare la lingua di Facebook, fai clic sulla freccia in giù nell'angolo in alto a destra dello schermo e scegli l'opzione "Impostazioni". Quindi, vai su "Lingua", la sesta opzione di menu che appare a sinistra. La preferenza che stai cercando è la prima nell'elenco, fai clic su "Modifica" e, nel menu, scegli l'opzione "Inglese (USA)". Quando fai clic su "salva modifiche", la modifica è immediata e sarai in grado di accedere alla Live Map.

Facebook Live Map

D'ora in poi, la cosa è sostanzialmente intuitiva. I punti blu sulla mappa rappresentano tutti i flussi live attualmente in corso. Passando il mouse su di essi, il social network visualizza il titolo della trasmissione, il tempo del video da quando l'utente è andato in onda, uno screenshot e anche il numero di persone che guardano. Fare clic, ovviamente, ci porta direttamente allo streaming e apre anche la finestra dei commenti a lato.

Facebook Live Map

Si noti inoltre che quando si passa il mouse su uno dei punti blu, vediamo diverse linee che lo collegano a diversi luoghi del mondo. Qui, è una stima del coinvolgimento, che mostra da quali posizioni provengono le opinioni e gli utenti che stanno guardando la trasmissione, ma ovviamente senza rivelare la loro identità. Anche le vite più accessibili acquisiscono importanza e appaiono lampeggianti sullo schermo, al fine di attirare più attenzione.

Anche qui è una delle grandi intuizioni di Live Map. Aprendo una mappa con tutti i flussi live che stanno accadendo in quel momento, Facebook espande la portata dei video oltre la sua cerchia. Mentre, in origine e in teoria, sarebbero limitati alla cerchia di amici o gruppi, gli stream possono ora accedere agli utenti di tutto il mondo, solo se qualcuno fa clic su di essi.

Per ora, la funzione è disponibile solo sulla versione desktop di Facebook e può essere raggiunta sia da Windows che da Mac OS X. Tuttavia, secondo il social network, le versioni per tablet e smartphone con iOS e Android sono già in fase di sviluppo e dovrebbero essere rilasciato nelle prossime settimane.

Inoltre, per Facebook, Live Map è la testimonianza del successo della funzione. Nel testo ufficiale che ha accompagnato il lancio della funzione, la società ha ringraziato gli utenti per i modi creativi e interessanti che hanno trovato per far funzionare la funzionalità, nonché per le grandi esperienze che vengono create dai flussi live. In un mondo in cui il video sembra essere uno dei principali obiettivi del social network, la novità sembra essere tornata molto utile.

Articoli Correlati